Lavora con noi

Euroshop 2020: The House of Bonaveri

A Düsseldorf, nell'appuntamento triennale dedicato al mondo del retail, Bonaveri presenta la prima riedizione di una collezione Adel Roostein, dopo l’acquisizione dello storico brand inglese. Insieme all’iconica Twiggy, vengono presentate Obsession, evocativa ed elegante nuova collezione a marchio Schläppi, la collezione Sartorial e i manichini biodegradabili.

Düsseldorf, 16 – 20 febbraio 2020 | Euroshop è l’appuntamento triennale dedicato a presentare le innovazioni del mondo del retail. L’occasione per Bonaveri di presentare la prima collezione ridisegnata per Adel Rootstein– il marchio acquisito pochi mesi fa per rilanciarne i prodotti e la storia. Sarà infatti l’iconica Twiggy a portare in scena il fascino senza tempo della swinging London, affiancata dalle nuove proposte per gli altri brand che fanno capo a Bonaveri: Schläppi, Sartorial, B By Bonaveri.

Il contenitore costruito per portare in scena il sapere artigianale sviluppato dall’azienda in oltre 60 anni di storia prende il nome di “The House of Bonaveri”: una rappresentazione non solo di prodotti, ma anche delle fasi artistiche di scultura e sartoria che costituiscono il segreto della qualità Bonaveri. Tratti evidenti nella collezione Sartorial, caratterizzata da busti e manichini completamente personalizzabili nei materiali, nelle finiture e nelle forme.

Al centro dello spazio sarà presentato il progetto BNatural, con i manichini biodegradabili ottenuti da materia prima rinnovabile. BNatural esprime l’impegno di Bonaveri nella ricerca di nuovi materiali sostenibili, l’ottimizzazione dei packaging e l’adeguamento alle più recenti certificazioni.

Twiggy

Twiggy riporta sulla scena il più emblematico segno della storia del brand Adel Rootstein, facendo rinascere una delle iconiche collezioni che hanno cambiato la relazione tra manichino e moda. Twiggy, con il suo magnetismo realistico, sapientemente catturato dallo scultore John Taylor, racchiuse i valori di un’intera epoca, il dinamismo e l’energia che negli anni ’50 rivoluzionarono l’industria della moda e che Adel Rootstein cercò di ritrarre nelle sue collezioni.

Twiggy con il suo fisico esile, gli occhi grandi da cerbiatta e il taglio di capelli “alla maschietta”, seppe diventare simbolo di rivoluzione dei costumi e leggerezza, rendendo al tempo stesso celebre il capo emblema del rifiuto e della rottura con il sistema e il passato: la minigonna di Mary Quant. Bonaveri ha scelto di partire proprio dalla collezione Twiggy per riqualificare il brand Adel Rootstein dopo l’acquisizione. La riedizione di Twiggy ripropone i tratti caratteristici della versione originale, riadattata in dimensioni per essere più contemporanea. Ai make-up artists è affidato il compito di riprodurre l’inconfondibile trucco: il motivo sulla palpebra, le ciglia disegnate, le lentiggini. Tutto realizzato a mano per coglierne al meglio l’essenza e la potenza magnetica, su una base in color Pale Cameo che riproduce la tenue tonalità della pelle della modella.

Obsession
Obsession rievoca le suggestioni e le ispirazioni celate dietro le figure della collezione Schläppi modellata dallo scultore Lorenzo Piemonti, riproponendo i tratti di Schläppi Loisir, una delle più indecifrabili e singolari linee di archivio. Emma Davidge, Creative Director di Chameleon Visual, ha riconosciuto e raccolto questo dna e lo ha arricchito della forza magnetica di icone come Pat Cleveland, Jerry Hall, Grace Jones, Diana Ross. Quattro regine, protagoniste di una stagione estetica – quella degli anni ’70 – che hanno definito nuovi criteri e modelli.

Obsession rappresenta un manichino capace di dominare il palcoscenico, di rendere l’abito il centro dei desideri, di attrarre magneticamente lo sguardo. Alla vitalità delle pose e all’energia degli atteggiamenti si abbina una ricchezza di colori e toni che rende omaggio alla bellezza della diversità, al multiculturalismo, alla contaminazione tra nuances. Anziché utilizzare delle parrucche Emma Davidge ha scelto di impiegare delle piume per costruire il corredo estetico dei manichini. Per la prima presentazione di Obsession sono stati scelti abiti Haute Couture di Jason Wu: capi nei quali il rapporto tra volume, colori e silhouette trova una perfetta corrispondenza, in una naturale esaltazione del senso più profondo di questa nuova collezione.

La cura artigianale di ogni dettaglio, una costante ricerca estetica, una raffinata capacità di personalizzazione: Bonaveri racchiude una moltitudine di professionalità e peculiarità che concorrono a dar vita a manichini senza tempo, eleganti, evocativi e contemporanei.

Obsession

Clothes: Jason Wu; Styling: Emma Davidge, Creative Director of Chameleon Visual; Wigs: Peluca Studio; Photo Lapo Quagli

Twiggy

Styling: Emma Davidge, Creative Director of Chameleon Visual; Wigs and Make up Peluca; Studio Photo Lapo Quagli


News
Privacy policy

INFORMATIVA E RICHIESTA DI CONSENSO AL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI COMUNI E SENSIBILI AI SENSI DEL D.Lgs. 196/2003

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta di un’informativa che è resa anche ai sensi dell’art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 – Codice in materia di protezione dei dati personali a coloro che interagiscono con i servizi web di Nemo Monti, per la protezione dei dati personali, accessibili per via telematica a partire dall’indirizzo:

www.nemomonti.com corrispondente alla pagina iniziale del sito ufficiale.

L’informativa è resa solo per il sito di Nemo Monti e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link.
L’informativa si ispira anche alla Raccomandazione n. 2/2001 che le autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall’art. 29 della direttiva n. 95/46/CE, hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta di dati personali on-line, e, in particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.

IL “TITOLARE” DEL TRATTAMENTO
A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili.
Il “titolare” del loro trattamento è il Sig. Nemo Monti.

LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI
I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso la predetta società, e sono curati solo da personale tecnico dell’Ufficio incaricato del trattamento, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione.
Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso al di fuori delle due società sopra citate.
I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informatico (newsletter, risposte a quesiti) sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio richiesto e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ciò sia a tal fine necessario.

TIPI DI DATI TRATTATI
Dati di navigazione I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione.
I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni. Dati forniti volontariamente dall’utente l’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.
L’invio facoltativo, esplicito e volontario del percorso professionale e relativi dati personali ed identificativi comporta la successiva acquisizione di tutti i dati scritti, questi verranno conservati per una settimana e poi eliminati. Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.

COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito.
Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L’uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito.

I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.